Blog

L’Io a servizio del Mondo 

LUNA PIENA IN ACQUARIO
L’Io a servizio del Mondo 
La Luna rossa del sangue

Full Moon Mantra
The Love in me
Is as Big as you
The love of You
Lives within me.

Domani, venerdì, 27 luglio, in una volta celeste ricca di pianeti visibili a occhio nudo (Venere, Giove, Saturno e Marte), si aprirà l’eclissi di Luna più lunga del secolo. La Luna sorgerà poco prima delle 21, già in fase di penombra, mentre la fase di totalità si verificherà tra le 21:30 e le 23:13. Il culmine dell’evento è previsto alle 22:22.
La Luna Piena dell’Acquario veniva chiamata dai nativi americani Buck Moon (Luna del Cervo) perché per i cervi, a Luglio, inizia il periodo di crescita delle loro corna.

La luna piena è un tempo per portare a compimento, lasciare andare, ricaricarsi e aumentare la nostra energia. Avere centratura è fondamentale per non farsi travolgere da ciò che la forza lunare porta a galla. Le oscillazioni emotive sono in genere abbondanti in luna piena, e questa eclissi molto lunga aggiungerà un ulteriore livello di intensità a questo processo. Nel corso di una sola notte alcuni di noi sperimenteranno picchi emotivi e drastici up&down che potrebbero portare squilibri e instabilità.

Questa è la prima di due lune piene in Acquario. Ne avremo un’altra il 21/22 agosto, quindi domani ci stiamo solo riscaldando e preparando per la prossima luna blu. ☺
Il Sole è appena entrato in Leone e Saturno spadroneggia nel cielo mostrandoci dove ci auto-sabotiamo e dove disperdiamo le nostre energie. Saturno è il nostro insegnante che getta luce nei nostri angoli bui. Ci insegna a connetterci con la nostra anima, il nostro bambino interiore, la nostra vera natura. Ci chiede di liberare distrazioni, chiarire la nostra visione e intraprendere azioni mirate verso di essa.

Questa luna piena ci ricorda che è più divertente condividere il viaggio; ma questa condivisione deve essere EQUA, equilibrata (maschile / femminile, dare / ricevere, logica / intuizione, nutrimento / azione). Altrimenti è karmico e limitante e non evolutivo.

La luna piena è sempre un tempo di completamento, un momento perfetto per liberare ciò che non serve più, lasciare andare le vecchie abitudini, i modelli e le ferite emotive. È un tempo per completare, guarire e potenziare. È il momento di chiedere che cosa deve essere guarito dentro di noi in modo da poter guarire il mondo.

Questa Luna cade nel segno opposto al Leone, l’Acquario, che porta giustizia e uguaglianza.  Ogni anno, la Luna piena dell’Acquario fornisce un periodo di due settimane per considerare questa tensione intrinseca tra “me” e “noi”. Chi vincerà: l’individualista ed egocentrico Leone, o il distaccato e comunitario Acquario?

Spero nessuno dei due. ☺

In questa Luna piena (che come sempre completa un ciclo) possiamo chiederci:
• Che cosa devo lasciare andare?
• So affermare me stessa con rispetto anche degli altri?
• Mi aspetto che gli altri mi riempiano di attenzioni?
• Sono troppo preoccupata per me stessa, la mia famiglia, il mia paese, a spese di altre persone, famiglie e paesi?
• Sto facendo entrare l’energia dell’Acquario nella mia vita?
• Sono in una relazione che supporta chi sono veramente?
• In che modo i miei talenti, pensieri e idee influenzano gli altri?
• In che modo le mie ambizioni personali servono la collettività?
• Riesco a essere anche al servizio degli altri?
• In che modo sto dando un contributo al mondo?

In questi giorni dovremmo fare tutto il possibile per ascoltare il nostro Acquario interiore. Questa luna ti chiede di essere diversa e unica nell’unità. Di arrivare a splendere della tua luce perché solo così potrai fare veramente il bene del mondo intero. È una Luna fortemente ribelle, unica, originale, irripetibile e intensamente trasformativa.

Cercherà di toglierci le maschere che ci impediscono di far risplendere quella incomparabile unicità che siamo. Per farlo, farà emergere le emozioni inconsce che ce lo impediscono. E l’energia dell’Acquario ci permetterà di osservare le emozioni con distacco e senza paura, cosa che un ad Aquario riesce fin troppo bene.

Questa Luna ti sta dicendo di vedere le paure che ti impediscono di andare oltre i tuoi limiti, paure che mantengono in vita l’ego, perché pensa che se avrai il coraggio di andare oltre, lui rischierà di dissolversi. Permetti dunque a queste emozioni di emergere e di mostrarti le ferite che ancora ti tengono intrappolata nella zona comfort, permetti alle ferite e alle convinzioni di mostrarsi completamente, permetti a questa Luna di “sanguinare” affinché tu possa finalmente aprire il Cuore riconquistando la gioia di vivere.

Le emozioni non vanno bloccate né represse, ma vanno accolte e lasciate libere di circolare, e per farlo tu dovrai espanderti per dar loro spazio di muoversi.
Se si presenta la paura, RESPIRA e accoglila
Se si presenta la rabbia, RESPIRA e accoglila
Se si presenta il dolore, RESPIRA e accoglilo

La luna piena dell’Acquario, consapevole della comunità, ci ricorda che siamo parte di qualcosa di più grande di noi stessi e che agire sulle nostre idee e sui nostri ideali andrà a vantaggio di tutti. Le eclissi sono potenti messaggeri dell’Universo e un’opportunità per illuminare ancora più profondamente il percorso evolutivo.

Questa luna ribelle richiede la nostra indipendenza, ci autorizza a fare cambiamenti improvvisi, alleanze al di là degli stereotipi sociali, razziali e dogmatici. Ci porta idee visionarie, scoperte inaspettate. L’acquario è un segno fisso e aereo. Porta innovazione. Come segno d’aria, si occupa di visioni condivise, umanitarismo, ideali utopici, frantumando lo status quo. È anche un segno molto emotivamente indipendente.

Durante questa Luna Piena in Acquario potresti:
• Uscire dalla tua zona di comfort e unirti a un nuovo gruppo, incontrare nuove persone
• Fare qualcosa di nuovo e creativo.
• Iniziare a fare ciò che hai sempre sognato.
• Partecipare alla vita della tua comunità,
• Fare volontariato e attività umanitarie
• Esplorare, scoprire, percorrere la tua verità e vivere con gratitudine in ogni momento.
• Fare attività che sono uniche e dedicate solo a te.

Cristalli ~ Ambra, Ametista, Barite, Granato, Ematite, Magnetite.
Ricorda che la luna piena è un ottimo momento per pulire i cristalli.

RITUALE #1
CONNETTITI CON L’ENERGIA DELLA LUNA
CHIAMA LA LUNA NEL TUO SPAZIO SACRO
Immagina sopra di te il disco rotondo e luminoso della luna che ti immerge in un cerchio protettivo di luce. Pieno di energia, il tuo spazio si trasforma, ricevendo purezza di spirito e chiarezza di intenti. Alzati e alza le braccia sopra la testa. Lascia che i palmi si fronteggino e si pieghino leggermente verso la luna. Senti come se fossi un calice sacro, che riceve il potere della Grande Madre in ogni cellula del tuo essere, dalle dita dei piedi, al tuo grembo, al seno, alla mascella e ai tuoi occhi. Senti il piacere di ricevere questa energia. È vibrante del potere di dare, ricevere, nutrire la vita e manifestare ciò che è possibile.
INVIA LE TUE BENEDIZIONI 
Porta le mani al cuore. Massaggiati questa zona. Senti che sei diventata la Dea, capace di bilanciare la terra e armonizzare le sue forze opposte. In particolare, sei sintonizzata sulle energie del Leone e dell’Acquario, segni dedicati alla creatività individuale e alla responsabilità collettiva. Rappresentano le forze del “me” e del “noi”. Quando il fulgore dell’io si unisce alla verità del noi, il nostro mondo riconosce la sua interdipendenza: ciò che accade a uno di noi tocca tutti noi. Immagina che futuro creeremmo se tutti arrivassero a questa consapevolezza. Squilibrati, il Leone ricerca l’adorazione di se stesso, l’Acquario il pericoloso ordine tecnologico.Quando queste espressioni d’ombra si scatenano, pensiamo che il nostro mondo sia gestito da bambini o scienziati pazzi. Immagina questa negatività che circonda il mondo come un fumo scuro. Sappi che se respiri in questo fumo hai il potere di trasformarlo nel tuo cuore – respirandolo come pura luce bianca della Dea. Leggi le affermazioni e visualizza l’oscurità del mondo che si dissolve col tuo respiro. Trova un ritmo confortevole e ripeti le affermazioni finché la tua luce non ha trasformato il mondo intero.
Inspira ego egocentrici e cuori freddi.
Espira sorrisi calorosi, mani amorevoli, unite, in pace, in tutto il mondo.

Inspira il riscaldamento globale, l’estinzione delle specie.
Espira soluzioni geniali, ecologiche, a salvaguardia del pianeta. 
Inspira separatezza e giudizio
Espira il principio divino in ogni creatura vivente
Inspira solitudine e egoismo
Espira condivisione, comunità e sorellanza. 

RIPORTA L’ENERGIA A TERRA
Guarda il mondo immerso nella luce purificatrice della tua offerta. Guarda il mondo che si trasforma con questa luce, diventando sereno e calmo. Quando sei pronta, porta le mani lungo i fianchi, i palmi rivolti verso la terra. Invia la luce divina in profondità nella terra. Guarda questa energia prendere forma come una luna rotonda, radunata sotto di te nel centro della terra. Sentiti lentamente tornare nel tuo corpo. Riposa in questa pace finché non sei pronta per tornare alla tua vita.

RITUALE #2
LETTING GO

Cosa ti serve
Carta
Penna
Candela
Incenso.
Siediti davanti al tuo altare o nel cerchio con le altre sorelle. Quando sei pronta, osserva il tuo respiro. Porta la tua attenzione nel tuo corpo. Profondamente inspira ed espira mentre permetti al tuo respiro di fluire su e giù attraverso la colonna vertebrale, spazzando via la tua giornata, eliminando ogni preoccupazione o ansia. Mentre il tuo respiro scorre immagina una bella luce bianca e dorata che ti riempie, espandendosi dentro di te e intorno a te. Ancora il tuo corpo nella terra facendo cadere una bellissima corda di seta giù in profondità nel grembo della Madre Terra ed entra in grounding.
Quando ti senti radicata e presente, invoca le guide, gli angeli e gli spiriti con cui lavori. Richiedi l’aiuto che desideri. Le tue guide adorano lavorare con te e sono sempre felice di ricevere la tua chiamata.Percepisci la luce bianca dorata che ti circonda, proteggendoti con il suo bagliore. Siediti ancora qualche istante e lascia che le tue intenzioni si formino nel tuo cuore.Potresti già sapere che cosa desideri scrivere. Chiedi chiarezza e abbi fiducia che qualsiasi cosa ti venga in mente sia perfetta per questo momento. Inizia a scrivere ciò che desideri rilasciare dalla tua vita, ciò che non ti è più utile, ciò di cui vorresti essere liberata. Quando hai finito, finisci con “così sia”. Firma con il tuo nome e datalo.Piega il foglio e prenditi un momento per tenerlo al tuo cuore, sentilo e poi brucialo. Guardalo trasformarsi in cenere e osserva il fumo si alza. Abbi fiducia che le tue preghiere siano ascoltate. Chiedi al tuo cuore ha un messaggio per te mentre chiudi questo rituale. Può arrivare come emozione, parole, suoni o immagini. Ringrazia le tue guide per il loro aiuto. Torna nel tuo corpo e sorridi sapendo che le tue preghiere sono state esaudite.

RITUALE #3PURIFICAZIONE
Aria e Fuoco sono entrambi elementi speciali per i rituali di purificazione. Il fuoco brucia ogni ostacolo, l’aria rinfresca e soffia via ciò che è vecchio e stagnante.Questo rituale bandirà per sempre vecchie e inutili abitudini dal tuo cammino. Con il Sole in Leone, potresti voler bandire disistima e autosabotaggio ed entrare nel Rispetto e nella approvazione di ciò che sei.
Cosa ti serve
candela,
diversi foglietti di carta
una penna.
Entra nel tuo spazio sacro di meditazione davanti al tuo altare o attivati in un cerchio di celebrazione di luna piena. Ideale vedere la luna sorgere nel cielo subito dopo il tramonto. Respira profondamente e canta alla luna.
L’ENERGIA SALE
In questo stato delicatamente concentrato, aspetta il primo segnale della Luna. Quando vedi la sua luce brillante all’orizzonte, armonizza il tuo cuore con la sua presenza e accendi la tua candela. Quindi sintonizzati con tutti i cerchi che celebrano la luna piena nel mondo. Quante centinaia di migliaia di candele che tremolano su centinaia di migliaia di altari, deve vedere la Luna stanotte! Con questa immagine, diventa consapevole dell’asse Leone – Acquario: sentiti come un essere creativo unito all’energia collettiva degli altri, in uno spirito di riverenza per la terra e il cielo stellato. Mentre accendi il tuo incenso o la salvia, inspira l’energia sacra che si libera intorno a te.
Ora esamina la tua vita e osserva se la tua essenza è libera di esprimersi completamente in tutta la sua brillantezza e bellezza. Forse sei tormentata dai dubbi sul valore del tuo lavoro. Forse sei piena di paure irragionevoli o di ansie. Potrebbe essere che hai trattenuto la rabbia per una situazione ingiusta o per una persona che ti ha offeso. Spesso persistono abitudini negative che ci impediscono di realizzare ciò che desideriamo di più. Scegli uno o più dei tratti che vuoi lasciare andare, quindi scrivili su un pezzo di carta. Ripiegandolo nel palmo della mano destra, poni la mano sinistra sopra di esso e afferma: “Ti lascio andare per sempre nel Grande Fuoco. Sostieni il mio intento, Spirito del Vento”.  Quindi brucia il tuo pezzo di carta alla fiamma della candela (assicuratevi di essere nella massima sicurezza).Ora esamina il mondo e osserva ciò che genera sofferenza sul pianeta. Di tutte le difficoltà che mettono alla prova l’umanità, quale ti sta più a cuore? Forse è l’ambiente in pericolo, lo scioglimento dei ghiacciai e l’aumento degli oceani, le foreste pluviali e le specie che svaniscono. Potrebbe essere messo in pericolo i diritti umani, la tratta di bambini e i rifugiati che fuggono dai governi inumani. Scegli quello che senti più forte, scrivilo su un pezzo di carta, piegalo nel palmo della tua mano destra, quindi posiziona la mano sinistra su di esso e afferma: “Ti lascio andare per sempre nel Grande Fuoco. Sostieni il mio intento, Spirito del Vento”.
CHIUSURA DEL CERCHIO
Unendo le mani in un gesto di preghiera, chiudi il tuo rituale con una preghiera di ringraziamento. Chiedi che la tua purificazione di Luna Piena sia in accordo con il Piano Divino e avvenga per il massimo bene di tutte le creature. Quindi estendi le tue benedizioni a te stessa, ai tuoi amici intimi e ai tuoi cari, e al resto del mondo. Spegni la candela e inchinati alla luna.

Rituale #4
DIALOGO CON LA LUNA IN ECLISSI
Siediti in un luogo protetto all’aperto sotto la luce della luna. Chiama le tue guide spirituali intorno a te. Fai cinque respiri lenti e profondi e poi alza il tuo sguardo alla Luna. Ripeti: “Ti invoco Madre Luna, Signora del mare, indicami la via verso la guarigione profonda. Infondimi fede, coraggio, pace, armonia, potere. Fai scendere su di me il tuo dolce rimedio”.  Ora taci, e con carta e penna annota messaggi, colori, sensazioni, diventando un messaggero della luna. Una volta che senti di aver ricevuto il messaggio, puoi porre un’altra domanda: “Che azione posso intraprendere per il mio percorso di guarigione?” Ancora una volta stai in silenzio e permetti alla luna di parlare attraverso il tuo corpo, forse certe parti del corpo si attivano e i ricordi si risvegliano. NON CONTROLLARE IL PROCESSO. Scrivi tutto, dipingilo, coloralo, cantalo, fallo emergere. Una volta che hai sperimentato il suo messaggio, fai tre respiri profondi e canta il mantra “AHH” tredici volte. Quando ha finito, recita: “Ti invio tutta la mia gratitudine. Che tutto sia benedetto dentro e intorno a me”.

No Comments

Leave a reply