Blog

FIDUCIA, INTENSITA’, ESSENZA

Affidarsi alla Vita
Un portale per entrare (senza maschere) nella piena Fiducia nell’Universo

Luna nuova in Scorpione 18 novembre 2017 (12.42 pm).

Questa Luna Nuova in Scorpione, con la sua energia “infera” che porta, ci richiede una morte simbolica e una nuova nascita, e sta già lavorandoa un livello molto sottile in tutti noi. Fa affiorare emozioni intense e difficili perché, come l’oceano, lo Scorpione può essere feroce e profondo nello stesso tempo.

È una Luna Nuova che ci permette di far affiorare i vissuti emotivi più nascosti e lasciarli andare nel perdono e nell’accettazione. È questo anche il tempo di Lunar Samhain, tempo di Oscurità e di Morte: un tempo importante per onorare i nostri Antenati e il lignaggio da cui proveniamo.
È il momento di andare all’essenza e ricordare chi veramente siamo: Spirito che fa esperienza nella materia e in questa consapevolezza lasciare andare tutti i vecchi condizionamenti e i limiti del nostro Ego.

Lasciare andare finte sicurezze, esperienze e traumi. Stare radicati nel corpo e nella sua infinita intelligenza. Aprirsi all’intuizione, fidarsi del proprio istinto, smettere di avere paura. Ascoltarsi, lasciarsi andare, affidarsi.

 

RITUALI (da fare dal 18 al 30 novembre)

1) Breve MEDITAZIONE e visualizzazione (5 minuti).
Entra nel tuo corpo con il respiro e lasciati andare rilassandoti profondamente. Immagina il tuo corpo come un antico Tempio di pietra: solido, forte, sicuro. Santifica questo Tempio. Immagina che una sacerdotessa versi dell’acqua sacra e sparga petali di rosa su di te, fino in fondo, dalla testa ai piedi. Qualsiasi ansia o negatività viene lavata via. Osserva i pensieri e le sensazioni che lasciano il Tempio: i tuoi giudizi, la tua mente distratta, il tuo cuore preoccupato. Assicurati di onorarli. Dai a ciascuno di loro un sorriso e una benedizione mentre si allontana. Disegna un cerchio di protezione, chiama benedizioni intorno a te. Visualizza un anello di fiori profumati che ti circondano, proteggendoti. Sappi che sei al sicuro e rilassata. Respira profondamente…

2) Prepara un ALTARE PER ONORARE I TUOI ANTENATI ~ Accendi una candela. Mettici le loro foto. Ringrazia per il percorso che loro hanno disegnatoe per aver aperto la strada al tuo. In questo modo apri possibilità di guarigione per tutto il tuo Albero genealogico. Osserva se ci sono condizionamenti o esperienze dei tuoi avi che vuoi lasciare andare. Procurati delle foglie cadute e scrivici sopra con un pennarello tutto ciò che della tua famiglia vuoi lasciare andare (vecchie abitudini, convinzioni, schemi, leggende famigliari, credenze…). Poi fai una passeggiata in natura e liberale, lasciandole volare via dalle tue mani. Lasciale ritornare alla Terra, portandosi via per sempre con sé quello che non ti serve più. Con leggerezza e gratitudine.

3) SENTI le tue EMOZIONI. Lo Scorpione ti invita a SENTIRE. Quindi, anche se provi emozioni pesanti, oscure e intense, permetti loro di attraversarti senza giudicarle. Offrono sempre una rivelazione profonda. Attiva un po’ di musica d’acqua e permetti a queste emozioni di muoversi dentro e fuori dal tuo corpo, facendogli spazio, invitandole a farsi avanti dentro di te, senza più resistergli. Musica: https://www.youtube.com/watch?v=luRkeDCoxZ4

4) COME SEMPRE IN LUNA NUOVA, SCRIVI LE TUE INTENZIONI PER QUESTO PROSSIMO CICLO. Cos’è che stai seminando in questo momento? Che cosa desideri coltivare fino alla Luna nuova in Sagittario del 18 di dicembre? Prenditi un momento e sintonizzati davvero con il canto e i desideri del tuo cuore. Scrivi su un foglio tutto ciò che desideri seminare e mettilo sul tuo altare. Ogni giorno leggi ad alta voce questi desideri, così da vivere nell’energia delle tue visioni.

AFFERMAZIONI
• Quando mi arrendo, grandi e infiniti poteri vengono in mio aiuto
• Guardo dentro, a profondità nascoste, per scoprire la fonte della mia più grande forza.
• Rilascio ciò che è pronto a passare e accetto i miglioramenti in attesa di entrare a far parte del mio mondo.
• Rilascio con gratitudine ciò che non è più parte di me, e così facendo, nasco di nuovo.

CRISTALLI
Agata nera, alessandrite, malachite, pietra di luna, opale, peridoto, quarzo chiaro, rodocrosite, rubellite, rubino, turchese, , zircone.

COLORI delle CANDELE
Sfumature scure di rosso, marrone ruggine, nero ombra e grigio pietra.

UN ULTIMO RITUALE
(PER CHI SENTE DI DOVER RILASCIARE EMOZIONI PARTICOLARMENTE DIFFICILI):

• Vasetto di vetro con coperchio
• Sale marino / Sale dell’Himalaya
• Olio di oliva / olio di mandorle / olio di jojoba
• I tuoi oli essenziali preferiti
• Il tuo cristallo preferito
• Salvia sciamanica
• Carta e penna

Indicazioni:
1.) Prima di iniziare qualsiasi rituale è importante che il tuo spazio e la tua aura siano purificati. Usando la salvia, pulisci la tua aura e poi il tuo intero spazio. Assicurati di pulire anche gli ingredienti che stai usando per il tuo scrub. Usa la seguente affermazione o scrivi la tua: “Pulisco e rilascio ogni energia che non è mia. Sostituisco questa energia con amore, luce e guarigione. Guarisco la mia mente, il mio corpo e il mio ambiente. Ricarica l’energia che mi circonda ora, solo l’amore e la luce rimarranno.”
2.) Ora è il momento di preparare lo scrub al sale. Prendi il contenitore, aggiungi circa 2 cucchiai di sale e un filo d’olio.
3.) Quindi aggiungi 1-2 gocce dei tuoi oli essenziali preferiti e mescola fino a quando non si è miscelato. Se vuoi essere davvero completa puoi anche aggiungere fiori ed erbe essiccati alla miscela. Chiudi il coperchio, riponilo sull’altare e ponici sopra il tuo cristallo.
4.) Ora prendi carta e penna. Prenditi qualche minuto per calmare la mente e poi annota ciò che vorresti rilasciare e portare nella tua vita iniziando con ‘Grazie all’Universo’. Per esempio- “Grazie all’Universo per avermi aiutato a rilasciare ……… . Do il benvenuto a……….. Piega la carta e mettila sotto il contenitore o sotto il cristallo. Lascia che si carichi con i tuoi cristalli e il sale per tutta la notte.
5.) Al mattino, o quando fai la doccia di solito, prendi il tuo scrub al sale e inizia a strofinarlo su tutto il corpo. Inizia con le parti superiori dei tuoi piedi e risali, evitando il viso. Mentre lo passi, ripeti il seguente mantra: “Ora sto ripulendo e rilasciando (inserisci ciò che hai scritto sul tuo foglio di carta). Ora sto perdendo questo strato di me stesso per poter rinascere. Mentre ripulisco, sto guarendo la mia mente, il corpo e l’anima e accolgo il nuovo me. Mentre pulisco, tutto ciò che mi impedisce di ricevere ciò che voglio si scioglie e mi sento allineata, ricaricata ed energizzata. Sono rinata e sono integra. Sono rinata e sono integra. Sono rinata e sono integra.”
6.) Una volta strofinato il corpo, risciacquare il sale ma evitare di insaponare il corpo. Lascia che gli oli e l’energia del sale curativo restino nella tua pelle. Quando esci dalla doccia, asciugati con l’asciugamano.
Poiché questo scrub al sale è carico, consiglio di usarlo solo una volta, ma se vuoi davvero fare un grande rilascio puoi fare questo rituale per 3 giorni di seguito e utilizzare qualsiasi residuo di sale.

No Comments

Leave a reply